INDIETRO

gio, 07/10

COMUNICATO STAMPA CONFINDUSTRIA SARDEGNA - DISASTRO CONTINUITA’ TERRITORIALE AEREA. UN DANNO INCALCOLABILE PER LA SARDEGNA

DISASTRO CONTINUITA’ TERRITORIALE AEREA. UN DANNO INCALCOLABILE PER LA SARDEGNA 

La vicenda della continuità territoriale aerea della Sardegna con la recente esclusione di ITA per carenza di requisiti e la precedente di Volotea per vizi di forma, assume contorni sempre più drammatici e apre prospettive inaccettabili per l’economia e per l’intera società sarda.

Dopo anni di gestione emergenziale, caratterizzati da rinvii, proroghe ed aggiustamenti dell’ultimo momento si è arrivati ad una condizione di confusione e totale incertezza che emargina ancor più la Sardegna, già duramente provata da decenni di crisi economica e dalla recente crisi sanitaria.

Un danno economico, sociale e di immagine che colpisce indistintamente tutti i comparti produttivi, pregiudicando le prospettive di sviluppo e progresso sociale, di programmazione di qualsivoglia attività sia economica che individuale, andando a colpire imprenditori, professionisti, lavoratori, studenti, turisti, bisognosi di cure ed ogni cittadino che avrebbe il diritto ad una mobilità funzionale, equa e affidabile.

Inutile cercare alibi esterni e diversi che non risolvono i problemi e fanno perdere ulteriore tempo. Occorre piuttosto assumersi titolarità e responsabilità diretta di quanto sta avvenendo chiamando quelle competenze che sono assolutamente necessarie per riconnettere la Sardegna, la sua economia e società con il mondo civile. 



Fonte:

 

Condividi su Facebook

VERSIONE CLASSICA

© 2021 Confindustria Sardegna Meridionale
Cagliari, Viale Colombo 2 - Tel. 070604281
Fax 070659964 - Email: assindca@assindca.it
Realizzazione: Micro srl per conto Gap Srl